Föllakopf 2878 m

Con il “Föllerkopf”, o “Föllakopf”, la montagna di casa della Val Slingia, iniziano le cosiddette „Dolomiti dell’Engadina“, un gruppo montuoso comprendete rocce calcaree che costituiva una volta un unico altopiano, ed oggi offre alla stella alpina il terreno ideale. Lo specchiarsi delle linee sommitali di questa elegante cima nell’acqua cristallina dei laghi Sesvenna e Forcola (Furkelsee) è affascinante; grandioso è poi il panorama dalla vetta.

Salita:
Dal Rifugio seguiamo verso ovest il ben marcato e battuto sentiero Nr.5, che sale fino a raggiungere dopo una buona mezz’ora un cartello indicatore, presso il quale il sentiero per il Föllerkopf si stacca verso sinistra (sud). Dopo aver attraversato un marcato dosso, si raggiunge il bel lago Kloanberglsee, 2634 m., dalle acque blu scuro, chiamato dai locali Föllasee. Di qui il sentiero risale un pendio detritico che si fa via via più ripido, e si esaurisce al termine in un canale fra grandi e frastagliate formazioni rocciose. Raggiungiamo la larga cresta ovest, leggermente esposta, ed attraverso questa la cima. Grandioso panorama circolare!

Dislivello: 620 m
Dislivelli e tempi di salita:
da Slingia oltre 1100m 3,5 – 4 ore; dal Rif. Sesvenna 620m 2 ore.

Riferimenti/difficoltà:
Piacevole escursione senza particolari difficoltà. Nei pressi della vetta è richiesto passo sicuro. Nel canale al colmo del pendio detritico prestare attenzione alla caduta sassi. E’ possibile effettuare una traversata verso est (in direzione della Punta della Vedretta (Fernerspitze), tuttavia solo per chi è in grado di procedere con passo sicuro.

Orari di apertura

10 febbraio - 22 aprile 2019
09 giugno - 20 ottobre 2019

Informazioni legali | Privacy |

02994770218

Alto Adige Alta Val Venosta AVS Alpenvereinshütten Vinschgau